Anthem sigla patteggiamento record per caso di data breach FINANCIAL TREND ANALYSIS, PUBBLICATO: 26 GIUGNO 10:52

Anthem ha raggiunto l’accordo di patteggiamento su oltre 100 cause legali relative all’attacco informatico che nel 2015 aveva compromesso i dati di 79 milioni di clienti del maggiore gruppo Usa di assicurazioni sanitarie e di sue affiliate. La società dell’Indiana pagherà 115 milioni di dollari di risarcimenti, cifra che secondo i legali è la più alta mai pagata in Usa per un caso di data breach (violazione di dati personali). Il patteggiamento, annunciato venerdì, deve essere ancora approvato dalla giudice Lucy Koh, dello U.S. District di San Jose, in California, che presiede il caso. Anthem aveva chiuso in declino dell’1,65% la seduta di venerdì a Wall Street.

(RR – www.ftaonline.com)

2017-06-28T16:02:02+00:00 28 Giugno, 2017|Press|