Google si prepara al regolamento europeo sulla protezione dei dati con un nuovo sito

Mancano ancora diversi mesi a maggio, mese in cui entrerà in vigore il General Data Protection Regulation (GDPR), il nuovo regolamento della Commissione europea per unificare e rafforzare la protezione dei dati personali, ma Google è già all’opera per allinearsi con le nuove richieste.

Il regolamento che sostituisce l’ormai vecchia direttiva sulla protezione dei dati del 1995 punta a dare maggior controllo ai cittadini sui propri dati personali, oltre che semplificare il contesto normativo unificandolo all’interno dell’Unione Europea; Google è quindi interessata dal GDPR per praticamente tutti i propri servizi sul suolo europeo, e ha lanciato un nuovo sito dedicato a clienti e partner proprio per trattare questo argomento.

All’interno del sito ecco che Google spiega quale controllo abbiano i clienti sui dati condivisi, o la sicurezza dell’infrastruttura, o ancora l’impegno nel rispettare le leggi in vigore in tema protezione dei dati e le risorse disponibili.

Tutto questo nei prossimi mesi si arricchirà di aggiornamenti contrattuali e evoluzioni nella protezione della privacy per rispettare a pieno il nuovo regolamento. Se siete interessati all’argomento potete trovare tutte le informazioni su questo sito.

2017-08-09T16:52:11+00:00 9 Agosto, 2017|Press|